1955: Come si viveva 60 anni fa

1955 – un periodo all’apogeo del 1950. Tramonta un’era “, la guerra fredda lentamente comincia” ad allontanarsi. Gli Stati Uniti – al culmine del potere economico realizzano quasi la metà della produzione industriale mondiale. L’Europa si sta riprendendo dagli effetti della seconda guerra mondiale. In Germania Ovest c’è il miracolo economico. Italia e Giappone sono sull’orlo di un successo commerciale senza precedenti.

00

Uno dei simboli della svolta tecnologica del 1955 è stata la vettura francese Citroen DS (foto sopra), che è l’abbreviazione dei suoni francesi “dea”. In realtà, si trattava di una concept car, lanciata in produzione di massa.

Nello stesso anno dell’uscita della Citroen DS sul mercato europeo osa rivaleggiare forse una sola auto – la cecoslovacca Tatra-603.

01

Naturalmente, non tutte le novità del 1955 erano delle concept car. Un primato che durerà per molto tempo va alla Peugeot 403

02

Tuttavia, le vere eroine del mercato automobilistico europeo in quel periodo sono le mini automobili, che divennero per la prima volta disponibili al grande pubblico (la classe media). In Italia, nel 1955 vi è l’iconica Fiat 600, copiata dall’Unione Sovietica, con la “ZAZ 965“.

03

Il simbolo miracolo economico degli anni 1950 nella Germania occidentale  divenne il “Maggiolino” Volkswagen (in una strada di Bonn, 1955).

04

Insieme alla popolarità delle minicar europee, dalla metà degli anni 1950 è stato il boom di tutti i tipi di sidecar, il più famoso dei quali è stato il tedesco Messerschmitt Kabinenroller.

05

L’analogo ungherese Messerschmitt Kabinenroller.

06

Infine, un mezzo di trasporto molto popolare in Europa, verso la metà degli anni 1950, era lo scooter. Parigi 1955, foto di Willy Ronis.

07

L’industria automobilistica americana non aveva niente a che fare con quella europea. Gli USA erano entrati nell’era del “barocco automobilistico”. Il volto dell’industria automobilistica americana nel 1955, può essere rappresentato dai prodotti Ford e Mercury.

08

Sì, ha inizio una breve ma indimenticabile epoca delle automobili con le “pinne”! Negli Stati Uniti, vanno di moda già nel 1959, ma anche in altri Paesi sono ancora con questo trend, almeno fino a metà 1960.

Che cosa succede se i venti soffiavano verso la politica? Il 9 maggio 1955 la Germania diventa il 15° membro della NATO. In questa immagine Frank Cherchell cattura la cerimonia della firma del patto al Palais De Chaillot.

09

Per la Germania dell’Est questo corrisponde alla creazione di un Esercito Popolare. Arrivo di Krusciov sul suolo tedesco nel 1955.

10

L’ideologo capo della “guerra fredda”, Churchill si dimette da primo ministro. Eccolo in un ritratto fotografico di Carl Mydans 1955.

11

In Etiopia, all’apice del regno l’imperatore Haile Selassie I, in piedi davanti al trono 1930-1974

12

Ricordiamo le “stelle” del 1955. Scena madre del film “Quando la moglie è in vacanza”, Marilyn Monroe sulla griglia di ventilazione della metro nel film “titolo originale: The Seven Year Itch”.

12-1 13

Elizabeth Taylor in un servizio fotografico del 1955. 14

Grace Kelly nel film commedia, thriller, romantico di Alfred Hitchcock “Caccia al ladro” (1955).

15

Vitino di vespa Sophia Loren, Roma, 1955, fotografo David Seymour.

16

Audrey Hepburn, Italia, 1955, fotografo Philippe Halsman.

17

Elvis Presley nel 1955 – una stella nascente del Rock and roll, all’inizio della sua carriera che esploderà nel anno successivo con una crescente di popolarità.

18

Nel novembre del 1955, Elvis firma il contratto discografico con la RCA Victor.

19

Scoperte del 1955. Il sito inglese di Stonehenge sembra qualcosa di strano che ancor oggi resta misterioso.

20

Marsiglia 1955.

21

Madrid, Puerta del Sol, nel 1955.

22

A Barcellona, dopo una lunga pausa riprendono i lavori per la costruzione della chiesa della Sagrada Familia. A partire dal 1955, solo una facciata. 23

Dopoguerra Seul nel 1955.

24

Hong Kong nel 1955, senza grattacieli, ma il futuro del potere finanziario sta già cominciando a essere visibile negli imponenti edifici per uffici.

25

Singapore 1955 sembra molto meno impressionante.

26

Ma all’Havana 1955 sembrava tutto molto fresco.

27

Capitale etiope: Addis Abeba 1955.

28

Visualizzazione classica di una Manhattan “bassa” nel 1955. Il boom dei grattacieli di New York si trova dietro, dove moderni grattacieli di vetro e acciaio, non hanno ancora avuto il tempo di crescere.

29

Lasciando il vecchio carattere di Manhattan vediamo la sopraelevata della metropolitana nella 3° Avenue a metà degli anni 1950.

30

L’ultima linea verrà chiusa nel 1973. Questo può essere visto solo nei vecchi film.

31

Times Square ha da tempo acquisito una nuova immagine 1955.

32

E Las Vegas 1955 è già la Las Vegas.

33

In generale, era giunto il momento, per il mondo, di essere follemente colorato, luminoso, espressivo. Grazie all’incomparabile Kodachrome tutto si può vedere con colori vivaci dal 1955!

34

15 aprile 1955 Ray Kroc ha aperto il suo ristorante a Des Plaines, Illinois. Fondando la Società McDonald.

35

Ragazzo americano con un sassofono William Jefferson Blythe III nel 1955. Dopo 38 anni, diventerà presidente degli Stati Uniti con il nome di Bill Clinton.

36

 

-oOo-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...