National Geographic: Le migliori foto di agosto 2013

Castoro, Vancouver – Il Castoro è il più grande roditore del Vecchio Continente e il secondo più grande roditore dopo capibara (Foto di Paul Colangelo).

02

Gazza marina minore, Svalbard – Questi uccelli (Alle alle) soffrono molto l’inquinamento, in particolare dal petrolio fuoriuscito dagli incidenti causati alle petroliere. Tuttavia, dal momento che sono specializzati anche nella caccia ai crostacei di cui si possono nutrire, non sono molto sensibili alla riduzione delle popolazioni ittiche a causa di diritti di pesca. (Foto di Paul Nicklen)

03

Tigre nella valle del Brahmaputra – Le strisce della tigre la mascherano bene nell’erba alta. (Foto di Sandesh Kadur)

04

Caimano nero, Brasile – Con l’inizio della stagione secca, i piccoli di caimano lasciano le zone dove si sono svezzati nel Pantanal e vanno verso i fiumi più profondi, spesso cadendo dritti nelle fauci di grossi caimani affamati. (Foto di Luciano Kandisani)

07

L’ “asilo” dei leoncini  Serengeti –  (Photo by Michael Nichols)

09

La rana dagli occhi rossi e il fungo, Costa Rica – Durante il suo viaggio in Costa Rica Megan Lorenz fotografò questa raganella dagli occhi rossi. Al tramonto la rana si stava arrampicando su un tronco. Barcollò, afferrò il gambo del fungo per mantenere l’equilibrio, e poi rapidamente strisciò via. (Foto di Megan Lorenz)

10

Tassi, Finlandia – Notte d’estate una famiglia di tassi in fila indiana si intrufola in cucina attraverso la canna fumaria. All’autore della fotografia ci sono voluti quattro anni per catturare sulla pellicola questi timidi animali notturni. (Photo Kai Fagerstroma)

16

Volpe – dopo una forte nevicata cerca di mangiare qualcosa perché sotto la coltre ha sentito l’odore della preda.

17

Pinguino Gentoo, Antartide – Il pinguino Gentoo ha deciso di non fare il bagno: in acqua però potrebbe aspettarlo la foca leopardo per ucciderlo. Il pinguino resta nelle secche, cercando di valutare la situazione. (Foto di Paul Nicklen)

11

Giovane caimano nero, Brasile – Hanno due settimane di vita questi piccoli caimani e a malapena raggiungono i 20 centimetri. Di giorno si nascondono dai predatori, tra alte erbe palustri, e, intuendo il pericolo, emettono gridi d’allarme, chiedendo aiuto alla madre. (Foto di Luciano Kandisani)

13

Orso spirito, Canada – L’orso Kermode fa parte di una popolazione di 400-1000 individui.(Foto di Paul Nicklen)

14

Castoro, Francia – Il castoro va verso la sua diga sul fiume Loira, tenendo in bocca un ramo di pioppo per la cena. In un secolo i cacciatori quasi spazzato via questo roditore: c’erano stati solo 1.200 individui. Oggi, la popolazione di questi animali è protetta ed è salita a un milione di esemplari, che vivono per lo più in Europa. (Photo by Louis-Marie Pro)

15

Gufo, Russia – Vagando attraverso le colline in cerca di funghi, si può sentire il verso stridulo del gufo delle nevi. Non è facile vederlo anche se il colore delle sue penne è diverso dall’ambiente, se non fosse per quei luminosi occhi gialli…enormi occhi…

18

Combattimento tra volpi il in Alaska – (Foto di Robert Dreeszen)

30

-oOo-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...