Archivio mensile:marzo 2015

National Geographic: Le migliori foto di agosto 2013

Castoro, Vancouver – Il Castoro è il più grande roditore del Vecchio Continente e il secondo più grande roditore dopo capibara (Foto di Paul Colangelo).

02

Gazza marina minore, Svalbard – Questi uccelli (Alle alle) soffrono molto l’inquinamento, in particolare dal petrolio fuoriuscito dagli incidenti causati alle petroliere. Tuttavia, dal momento che sono specializzati anche nella caccia ai crostacei di cui si possono nutrire, non sono molto sensibili alla riduzione delle popolazioni ittiche a causa di diritti di pesca. (Foto di Paul Nicklen)

03

Tigre nella valle del Brahmaputra – Le strisce della tigre la mascherano bene nell’erba alta. (Foto di Sandesh Kadur)

04

Caimano nero, Brasile – Con l’inizio della stagione secca, i piccoli di caimano lasciano le zone dove si sono svezzati nel Pantanal e vanno verso i fiumi più profondi, spesso cadendo dritti nelle fauci di grossi caimani affamati. (Foto di Luciano Kandisani)

07

L’ “asilo” dei leoncini  Serengeti –  (Photo by Michael Nichols)

09

La rana dagli occhi rossi e il fungo, Costa Rica – Durante il suo viaggio in Costa Rica Megan Lorenz fotografò questa raganella dagli occhi rossi. Al tramonto la rana si stava arrampicando su un tronco. Barcollò, afferrò il gambo del fungo per mantenere l’equilibrio, e poi rapidamente strisciò via. (Foto di Megan Lorenz)

10

Tassi, Finlandia – Notte d’estate una famiglia di tassi in fila indiana si intrufola in cucina attraverso la canna fumaria. All’autore della fotografia ci sono voluti quattro anni per catturare sulla pellicola questi timidi animali notturni. (Photo Kai Fagerstroma)

16

Volpe – dopo una forte nevicata cerca di mangiare qualcosa perché sotto la coltre ha sentito l’odore della preda.

17

Pinguino Gentoo, Antartide – Il pinguino Gentoo ha deciso di non fare il bagno: in acqua però potrebbe aspettarlo la foca leopardo per ucciderlo. Il pinguino resta nelle secche, cercando di valutare la situazione. (Foto di Paul Nicklen)

11

Giovane caimano nero, Brasile – Hanno due settimane di vita questi piccoli caimani e a malapena raggiungono i 20 centimetri. Di giorno si nascondono dai predatori, tra alte erbe palustri, e, intuendo il pericolo, emettono gridi d’allarme, chiedendo aiuto alla madre. (Foto di Luciano Kandisani)

13

Orso spirito, Canada – L’orso Kermode fa parte di una popolazione di 400-1000 individui.(Foto di Paul Nicklen)

14

Castoro, Francia – Il castoro va verso la sua diga sul fiume Loira, tenendo in bocca un ramo di pioppo per la cena. In un secolo i cacciatori quasi spazzato via questo roditore: c’erano stati solo 1.200 individui. Oggi, la popolazione di questi animali è protetta ed è salita a un milione di esemplari, che vivono per lo più in Europa. (Photo by Louis-Marie Pro)

15

Gufo, Russia – Vagando attraverso le colline in cerca di funghi, si può sentire il verso stridulo del gufo delle nevi. Non è facile vederlo anche se il colore delle sue penne è diverso dall’ambiente, se non fosse per quei luminosi occhi gialli…enormi occhi…

18

Combattimento tra volpi il in Alaska – (Foto di Robert Dreeszen)

30

-oOo-

National Geographic: Le migliori foto di settembre 2013

Onde sull’isola di Oahu dell’arcipelago hawaiano. Foto di Freddy Booth

01

Delfini nel Mar Rosso – Le dimensioni del cervello dei delfini  in rapporto alle dimensioni del corpo sono molto maggiori di quelle degli scimpanzé, ciò dimostra il comportamento di questi mammiferi marini hanno un di ritardo mentale rispetto ai primati, e non solo. Il cervello del delfino adulto pesa circa 1.700 grammi, e quello umano 1.400 questo spiega la loro mancanza d’intelligenza, rispetto all’uomo. I delfini hanno due volte di più della corteccia celebrale dell’uomo. (Photo by Natalia Pryanishnikova)

02

Viaggiando in una mongolfiera, sul Myanmar (Birmania). (Foto di Dima Chatrov)

03

Orso bruno della Kamchatka – Nella Riserva Federale del Lago Kurile o Kuril, South Kamchatka. L’unicità di questo angolo incontaminato della Russia è l’abbondanza di cibo e il divieto di caccia agli orsi, i quali  non hanno paura dell’uomo, non mostrano aggressività, permettendo di arrivare abbastanza vicino a loro.

21

Lucciole nel North Carolina, riprese con un tempo d’esposizione lungo.

04

Lucertola, India – La maggior parte delle lucertole sono delle predatrici. Come i serpenti, le lucertole, sono dei rettili. Ma a differenza di serpenti, la maggior parte delle lucertole (ad eccezione di alcune forme senza zampe, tipo l’orbettino) hanno gli arti. In natura, ci sono circa 5000 specie di lucertole. (Foto di Arpan Parui)

05

Leonessa con cuccioli, Parco Nazionale del Serengeti – La leonessa si occupa da sola  dei cuccioli. Nelle prime settimane, i neonati sono troppo piccoli per arrangiarsi da soli, sono troppo vulnerabili ai predatori, così la madre li nasconde nella tana. Ma questi crescendo dovranno far parte del gruppo degli anziani. Foto di Michael Nichols)

22

Energia da un’arancia, Stati Uniti – Con gli spicchi di un’arancia si produce abbastanza elettricità – 3,5 volt – per alimentare il LED. L’acido citrico contenuto all’interno del frutto funge da elettrolita conducendo gli elettroni del zinco verso il filo di rame. La foto è stata scattata con un’esposizione di 14 ore. (Photo Kaylab Charlend)

12

Vitello dell’antilope saiga, regione dell’Astrakhan – Quasi tre quarti delle femmine di saiga partoriscono due gemelli. Solo gli animali di un anno, di solito danno, danno vita a un vitellino. Il vitello Saiga pesa meno di 3,5 kg, come neonato umano, il suo peso è un terzo del peso dei gemelli partoriti da madre di più di un anno. (Foto di Eugene Polonsky)

13

Lago Wakatipu, Nuova Zelanda – Il lago, che è di origine glaciale, è lungo circa 80 km, il che lo rende il lago più lungo della Nuova Zelanda. Per tutto il giorno il livello dell’acqua del lago è soggetto a modifiche: prima sale, poi scende creando strane onde. Queste oscillazioni d’acqua, note come seiches, arrivano fino a 20 cm. (Foto da Brad Grove)

06

Ghepardi e turisti, in Kenya – Il ghepardo è il più veloce animale terrestre. Quando caccia le sue prede può raggiungere una velocità di 110-115 km/h ed accelera a 75 km/h in 2 secondi. (Photo by Yanai Bonneh)

07

Ponte ferroviario, Giappone – Questa bellissima immagine è stata presa nella prefettura di Fukushima. (Photo by Teruo Araya)

08

Ghiottone della Kamchatka – In Russia, ci sono circa 23.000 ghiottoni. Di loro circa 2.000 sono in Kamchatka. (Photo by Sergey Gorshkov)

20

Porte di accesso al Jal Mahal, in India – Questo palazzo eretto sull’acqua nel bel mezzo di un piccolo lago a pochi chilometri dalla città di Jaipur. Guardandolo, sembra che galleggi nell’aria, appena tocchi il bordo dell’acqua. Ma così non è. In realtà, i suoi quattro piani sono sotto il livello dell’acqua. E possiamo vedere solo la parte superiore del Jal Mahal. (Photo by Mahesh Balasubramanian)

09

Piuma di Cigno, Mosca – (Foto di Veronika K. Ko)

23

Gli orsi bruni, Kamchatka – Come un drago a tre teste, fanno un attento esame al fotografo. Qui, sulle rive del lago di Kurile, spesso si possono trovare esemplari di orso bruno: per la “festa” degli orsi ai salmoni. (Photo by Nikita Korzun)

10

Vulcano Sakurajima, Giappone – Esplodono bombe vulcaniche, scintillanti fulmini a zigzag e nuvole di ceneri – alto 1118 metri il vulcano Sakurajima si trova a Kyushu. Dopo la potente eruzione del 1914 i flussi di lava solidificata unirono il Paese con l’ex isola, oggi penisola di Osumi. (Photo by Martin Ritz)

11

Leone, Parco Nazionale del Serengeti – I maschi mangiano per primi. Qui il leone si avventa su una carcassa di una zebra, mentre le femmine e i giovani sono in attesa a distanza – il grosso maschio li lancia un avvertimento. Il loro turno verrà dopo. (Photo by Michael Nichols)

14

Cenote Las Calaveras, Messico – Lo snorkeling turistico, immersioni nel cenote Las Calaveras – “Skull” – non lontano da Tulum. I Maya locali usarono questo pozzo per bere fino a 30 anni fa, quando i subacquei non trovano sul fondo ossa umane. Gli archeologi hanno contato che in mille anni nel buio queste acque si trovano i resti di centinaia di esseri umani. (Foto di Paul Nicklen)

15

Orso polare, Svalbard – Alla deriva banchi di ghiaccio nel Mare di Barents fino a sopportare il peso di un orso adulto. Ma questo giovane maschio salta da un banco all’altro in un mondo che cambia… (Foto di Paul Nicklen)

16

Questo dinosauro – Questo caimano nero vive principalmente nel Rio delle Amazzoni, Brasile. Recentemente i caimani neri sono stati oggetto di una caccia indiscriminata per la preziosa pelle. Presto però le autorità hanno frenato questo sterminio vietandone la caccia e cos’ì in breve tempo i caimani del Brasile hanno iniziato a ripopolare i fiumi –  grande successo in tutto questo. (Foto di Luciano Kandisani)

17

Bearsden Canyon, Groenlandia – La calotta glaciale della Groenlandia contiene abbastanza acqua per aumentare il livello dei mari di circa 7,5 metri. (Photo by James Balog)

18

Ragno corridore, Phidippus mystaceus – In realtà, questo ragno è così piccolo, che facilmente potrebbe trovare posto su un’unghia. (Foto di Thomas Shahan)

19

-oOo-